Deducibilità delle spese di telefonia

Un agente di commercio può detrarre il costo del telefonino e delle ricariche se per uso esclusivo dell’attività?

Relativamente ai redditi di impresa, le quote di ammortamento, i canoni di locazione finanziaria o di noleggio e le spese di impiego (ad esempio, ricariche, schede prepagate) e di manutenzione, relativi ai telefoni, sia fissi sia cellulari, sono deducibili nella misura dell’80% (articolo 102, comma 9, Tuir). Invece, l’Iva relativa all’acquisto, all’importazione e alle spese di gestione dei telefoni cellulari è detraibile nella misura – anche del 100% – in cui le apparecchiature sono utilizzate nell’esercizio dell’impresa. Coloro che detraggono l’imposta assolta in misura superiore al 50%, devono darne evidenza nel rigo VA5 della dichiarazione annuale.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...