Divorzio breve: quali sono le novità?

Ecco come si riducono i tempi.

Un passo avanti verso l’approvazione del divorzio breve, che prevede tempi più brevi (un anno o 9 mesi a seconda dei casi) per sciogliere il matrimonio. Ecco tutte le novità.

Divorzio: si cambia? La Commissione Giustizia della Camera ha dato il primo si sul divorzio breve, che diventa così più veloce e semplice.

Gli emendamenti devono essere presentati entro la fine del mese, il 24 ci saranno le audizioni ed il testo potrebbe arrivare alla Camera già nel mese di maggio. Quella che viene considerata una norma moderna e di civiltà ha ottenuto un consenso bipartisan. Rappresenta infatti una sintesi di disegni di legge presentati da diverse forze politiche: Forza Italia,PD, M5S, SEL, Psi.

Cosa prevede? Quali sono le novità sul divorzio con l’introduzione del procedimento breve?

Divorzio breve: come funziona?

Tra le principali novità del testo del disegno di legge che modifica l’art. 3 della legge sul divorzio (legge n. 898/70):

  • una coppia può ottenere il divorzio dopo solo un anno di separazione, anziché tre, o 9 mesi nel caso ci siano le seguenti condizioni (entrambe):
    - ci sia un accordo consensuale;
    - assenza di figli minorenni.
  • la decorrenza verrebbe calcolata dalla data del deposito della domanda di divorzio (non dalla prima udienza in Tribunale);
  • lo scioglimento della comunione dei beni è possibile dal momento in cui il giudice autorizza la coppia a vivere separata.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...