LA CARICA DEI 17 MILA PROFESSORI

Il concorso scuola si terrà nel 2015: è ufficiale. Il Ministro Giannini annuncia 17.000 posti e spiega come saranno assegnati i posti dei vincitori del Concorsone 2012.

Nelle scorse settimane abbiamo spesso affrontato il tema del concorso scuola, su cui giungono notizie più attendibili in seguito alle dichiarazioni del Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini.

Il Ministro ha dato una notizia ufficiale: il concorso scuola si farà nel 2015:

“Il concorso è di fatto l’unico modo per garantire a tanti nuovi abilitati, e tra questi tantissimi giovani che si sono formati recentemente e scelgono l’insegnamento nella scuola per passione e vocazione, di poter avere una possibilità in tempi ragionevoli di entrare di ruolo”.

Il concorso scuola quindi non si terrà più alla fine del 2014, bensì nella primavera del 2015. Ciò significa che le assunzioni avverranno a partire dall’estate 2016.

Cosa succederà prima del concorso 2015?

E il Concorsone 2012? Il mancato (totale) assorbimento è dovuto dai ritardi relativi alla formazione delle graduatorie (a sua volta dovuti al ritardo nell’espletamento delle prove) e alle Graduatorie ad Esaurimento, a cui spettano, per legge, il 50% di posti ogni anno.

Finché non si regolarizzerà tutto, non si potrà procedere con nuove assunzioni: ecco perché si prende tempo sul nuovo concorso.

Uno tra i risvolti più significativi? L’accesso al mondo dell’Istruzione diventa sempre più arduo, se non impossibile. Così giovani e brillanti laureati non iscritti alle graduatorie saranno protagonisti di un’attesa davvero lunga.

Ma i problemi che bollono in tempo, oltre all’esaurimento dei vincitori del Concorsone, sono anche altri:

  • avviare il secondo ciclo di TFA;
  • consentire a circa 29.000 persone, risultate vincitrici, di abilitarsi in tempo per poter avere accesso alle prove;
  • idonei al concorso non vincitori del 2012.

Su quest’ultimo aspetto il Ministro ha dichiarato che ci saranno 14.000 immissioni in ruolo, prima del nuovo concorso 2015,

“di cui la metà, circa 7.000, andrà a chi ha superato il concorso del 2012 ma non era risultato vincitore”.

In definitiva gli 11.000 vincitori del 2012 saranno sistemati entro l’estate:

“4.000 di questi sono già stati nominati per l’anno scolastico in corso; i restanti 7.000 saranno immessi in ruolo per l’anno scolastico 2014-2015. Con le nomine di quest’estate esauriamo quindi la lista dei vincitori del concorso 2012”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...