Microsoft: al via i maxi licenziamenti.

Più di 6000 persone a casa, sarà il taglio più grande della sua storia.

Microsoft licenzierà più di 6000 persone nell’ambito del piano di ristrutturazione dovuto all’integrazione di Nokia Oyj.

Una notizia riportata da Bloomberg che ha lasciato a bocca aperta i media di mezzo mondo.

Il colosso di Richmond starebbe infatti portando avanti un progetto basato sul più grande taglio di personale della sua storia.

Non è la prima volta che l’azienda prende una decisione simile. Nel 2009 erano stati 5.800 i dipendenti messi alla porta, niente rispetto a quello che potrebbe avvenire di qui a poco.

La prima tranche di licenziamenti prenderà avvio già da questa settimana e, con ogni probabilità riguarderà quei settori di Nokia e Microsoft, che dopo la fusione, si sovrappongono nelle attività del nuovo business. A essere colpiti anche il comparto marketing e quello ingegneria.

Uno dei dipartimenti interessati sarà, secondo le indiscrezioni, sarà quello di Reading che si occupa della Xbox.

Al 5 giugno la società contava 127.104 dipendenti, cifra in cui erano compresi anche le 30 mila unità arrivate dopo l’acquisizione di Nokia. Nell’ambito dell’accordo stipulato lo scorso settembre, la società americana aveva promesso 600 milioni di dollari in risparmi annuali nei 18 mesi seguenti alla chiusura dell’affare. E il risparmio avverrà proprio attraverso i tagli al personale.

Ma potrebbe non essere finita qui, perché Microsoft starebbe attualmente portando avanti l’acquisizione della compagnia di software israeliana Aorato. Nel caso in cui la trattativa andasse a buon fine, potrebbero esserci ulteriori licenziamenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...